Notebook 600 Euro: come e quale scegliere

Notebook 600 Euro: come e quale scegliere

N.B. Questa guida all'acquisto, proprio come tutte le altre, è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo.

Se state per comprare un nuovo portatile e avete stabilito un budget di 600 euro, siete arrivati nel posto giusto. Nella nostra guida ai notebook 600 euro vi daremo tutti i consigli di cui avete bisogno per individuare il prodotto ideale per voi. Troverete inoltre la nostra selezione dei migliori modelli attualmente sul mercato: non vi resta che iniziare a leggere.pubblicità

Notebook 600 euro: quale comprare

miglior notebook 600 euro

600 euro inizia ad essere un budget consistente da dedicare all’acquisto di un nuovo portatile. In questa fascia di prezzo possiamo trovare moltissimi PC di medio livello, dotati di componenti in grado di misurarsi senza problemi con tutti i software più comuni, senza rallentamenti o crash. Inoltre, stiamo parlando di prodotti discretamente longevi: scegliendo con attenzione, avrete un portatile che vi durerà per diversi anni prima di diventare obsoleto.

Ma che tipo di prodotti possiamo trovare guardando tra i notebook 600 euro? Dimentichiamoci le principali limitazioni tipiche dei laptop più economici: processori di fascia bassa come Celeron o vecchie APU AMD, storage limitato o RAM da pochi GB. Se per il vostro prossimo acquisto state pensando ad un notebook 600 euro, potete puntare a CPU di buon livello, dischi SSD e schermi a risoluzione Full HD.

Non avrete ovviamente performance da workstation, ma diciamocelo: la maggior parte di noi non utilizza il PC per processi pesanti. Le attività più comuni sono la navigazione web, l’utilizzo di Office, la riproduzione di musica e video. Un notebook 600 euro è una scelta perfetta per questo tipo di attività. Anche chi lavora o studia con il computer non avrà necessariamente bisogno di performance incredibili: per foto editing e blando video editing, per lo sviluppo web o software, molte delle configurazioni che troverete nelle prossime righe sono pienamente sufficienti.

Fatte dunque le doverose premesse, possiamo iniziare a presentarvi la nostra selezione dei migliori notebook 600 euro.

Huawei MateBook D14

Iniziamo la nostra guida all’acquisto con un modello di notebook 600 euro che taglia il budget che ci siamo prefissati con la cifra netta, effettiva: 599€. È questo il prezzo massimo con cui dovreste portarvi a casa Huawei MateBook D14, edizione con processori di terza generazione AMD Ryzen che punta tutto sulla compattezza e sul prezzo contenuto, senza rinunciare però a standard moderni in quanto a look.

Parliamo di un dispositivo che infatti dispone di un telaio finissimo in alluminio, dal peso incredibilmente contenuto di appena 1.38 Kg. Al suo interno troviamo, come si evince dal nome, un pannello da 14″. È un LCD IPS con risoluzione Full HD piena, che permette di fruire contenuti anche video ad una ottima qualità e un utilizzo buono anche in ambienti esterni, con luce diretta. Nel nucleo troviamo un processore AMD Ryzen 5 3500U, quad-core che si spingono fino a 3.70 GHz in modalità turbo.

Ad essi sono associati 8 GB di RAM e 512 GB di SSD, ottimi per l’esecuzione rapida di Windows 10 ma anche di tutti i vari software dedicati. Degni di nota sicuramente la tastiera e il trackpad, piuttosto comodi, ma anche la fotocamera anteriore a scomparsa integrata nella tastiera. Non manca anche un sensore fingerprint per l’accesso sicuro. Buona la dotazione di porte, piuttosto vasta in termini di connettività.

La batteria da 56 Wh promette una durata pari a 9.5 ore di riproduzione video, che possono ovviamente essere anche di più se utilizzate il notebook con più parsimonia, arrivando fino a sera.

HP 15s-fq1014nl

Ormai sì sa: se cercate il miglior notebook 600 euro, HP e la sua gamma PC 15 è una risposta sempre valida negli anni. In questo caso, la fascia media si impreziosisce del nuovo HP 15s-fq1014nl, notebook che segue la classica strategia della sua divisione: il meglio, ad un prezzo competitivo. HP 15s è un prodotto leggero e adatto a tutti, con un corpo in alluminio che accoglie una buona tastiera e un trackpad comodo. Non manca un pannello frontale, come avrete capito, LCD IPS da 15.6″ con risoluzione Full HD.

All’interno è invece presente un processore davvero interessante, ovvero un Intel di decima generazione. Parliamo di un Intel Core i5-1035G1, quad-core che riesce a spingere fino a 3.60 GHz per reggere l’esecuzione di un po’ tutti i software. Associati abbiamo 8 GB di memoria RAM e 512 GB di storage SSD, adatti per eseguire rapidamente Windows 10.

Lato porte troviamo due USB 3.1 full size, jack audio, lettore di schede di memoria, alimentazione DC, HDMI e una USB 3.1 Type-C che supporta la ricarica. La batteria punta ad una autonomia di oltre le 10 ore ad utilizzo misto, ma con un buon profilo di risparmio energetico e senza spingere troppo sulla CPU. Sicuramente la scelta migliore se cercate un notebook 600 euro dal prezzo bilanciato.

Lenovo IdeaPad 3 15IML05

Proseguiamo e raggiungiamo la vetta della nostra guida al miglior notebook 600 euro con lui, il Lenovo IdeaPad 3 15IML05. Si tratta di un portatile che, come i precedenti, va incontro a tutti coloro che fanno del portatile un utilizzo misto, senza troppe pretese. In questo caso però, troviamo alcuni elementi in più che ne giustificano l’investimento un po’ più impegnativo rispetto agli altri appartenenti alla fascia di prezzo, al netto di offerte che non sono assolutamente rare.

L’ultima versione di Lenovo IdeaPad 3 presenta infatti un corpo in alluminio, disponibile in più colorazioni; blu nel nostro caso. Il display integrato è un LCD IPS da 15.6″ con risoluzione Full HD, ottimo per tutti gli utilizzi, anche professionali. All’interno troviamo invece un processore Intel di decima generazione, più precisamente il modello Intel Core i5-10210U. Questo, quad-core, raggiunge la ottima velocità di 4.20 GHz in modalità turbo, davvero niente male per un portatile di questa fascia.

Associati troviamo 8 GB di RAM e 512 GB di storage SSD, praticamente la dotazione classica per eseguire tutte le operazioni più usuali. Fra le porte troviamo due USB 3.1 full size, una USB 2.0, lettore di schede di memoria, jack audio e HDMI. Nessuna Type-C, sì, peccato. La batteria da 45 Wh punta ad accompagnarvi fino al primo pomeriggio.

Lascia un commento