Miglior smartphone Samsung: ecco quali acquistare nella nostra selezione

Miglior smartphone Samsung: ecco quali acquistare nella nostra selezione

N.B. Questa guida all'acquisto, proprio come tutte le altre, è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo.

In questa guida parliamo dei miglior smartphone Samsung. Desideri acquistare un nuovo smartphone e vuoi sapere qual è il miglior smartphone Samsung che fa più al caso tuo? Sei sulla pagina giusta: nei prossimi paragrafi andremo infatti ad approfondire le diverse gamme di prodotti del colosso sudcoreano, indicandoti quali sono i miglior smartphone Samsung appartenenti ad ognuna di esse. Procediamo.

Miglior smartphone Samsung: quale comprare

In questa guida all’acquisto parliamo dei miglior smartphone Samsung. Sei alla ricerca di un nuovo smartphone e desideri affidarti proprio al famoso marchio che ormai da anni rappresenta il concorrente numero uno di Apple e dei suoi iPhone? Allora qui troverai ciò che cerchi.

Samsung rappresenta infatti ormai da anni una garanzia per quanto riguarda la qualità dei propri smartphone, soprattutto per quanto riguarda quelli di fascia medio-alta. Da qualche anno a questa parte, poi, Samsung si è risollevata anche dal punto di vista della propria fascia medio-bassa del mercato smartphone, mettendo a disposizione due serie di smartphone molto competitive, rispettivamente “Galaxy M” e “Galaxy A”, dotate di schede tecniche efficienti e diverse particolarità.

Display

La prima caratteristica da tenere presente per giudicare uno smartphone Samsung è la qualità del display: la possibilità di utilizzare pannelli AMOLED praticamente su tutta la gamma permette di avere un asso nella manica per il successo. Questi display godono di un contrasto senza eguali, grazie alla propria particolare configurazione che permette al display di spegnere i singoli pixel in presenza del colore nero. In questo modo è possibile godere di una maggiore qualità visiva, oltre che di consumi migliorati. Una risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) è il minimo, ma chi ama vedere film e serie tv in streaming (o semplicemente un video su YouTube), scorrendo la nostra guida verso il basso, può trovare ottimi display Quad HD+ (3040 x 1440 pixel) di qualità davvero da segnalare.

Prestazioni

In seguito, abbiamo scelto soltanto telefoni che ci facessero stare tranquilli in termini di potenza e di fluidità di sistema, con i migliori processori Exynos – quindi costruiti direttamente da Samsung – e la qualità della One UI, la nuova interfaccia che contraddistingue i suoi modelli. Con potenzialità crescenti: maggiore è il costo, migliori sono le performance generali dei telefoni.

Fotocamera

Poi siamo andati in cerca di fotocamere degne di nota e in grado di scattare ottime immagini in tutte le condizioni di luminosità, consci di trovare foto luminose, colorate e ricche di dettaglio in virtù della qualità dei sensori prodotti dalla casa coreana. La possibilità di confezionare in casa i sensori consente a Samsung di accontentare tutti i gusti: sia di chi cerca soltanto il meglio dal punto di vista fotografico con dei buoni comparti fotografici composti da 3 fotocamere (sensore principale, zoom e grandangolo), sia per chi utilizza la fotocamera di rado. In quest’ultimo caso, il modello più economico basta e avanza per soddisfare questa esigenza.

Batteria

Infine, abbiamo scartato quei modelli che non erano in grado di soddisfare un’autonomia piena nell’arco di un’intera giornata. Un valore minimo che vale per tutti gli smartphone presenti nella guida, ma se ti interessa qualcosa in più, puoi trovare anche modelli con una batteria più capiente e in grado di assicurarti una durata maggiore. In questo caso ti conviene tenere d’occhio i miglior smartphone Samsung con almeno 4000 mAh di alimentatore.

Samsung, poi, grazie al fatto di essere un marchio largamente presente sul nostro territorio, risulta essere uno dei brand migliori in termini di assistenza clienti, essendo estremamente semplice sostituire e/o riparare i propri prodotti in garanzia. Negli ultimi tempi, infine, questa compagnia si è rivelata essere anche abbastanza celere con gli update del sistema operativo distribuiti centralmente da Google: un motivo in più per scegliere uno smartphone Samsung. Procediamo dunque ora e scoprire le caratteristiche principali di ogni gamma di smartphone targata Samsung.

Miglior smartphone Samsung: serie Galaxy M

Dopo l’addio alla serie J nel 2019, la gamma entry-level dei dispositivi targati Samsung è quella che porta il nome di “Galaxy M”. Questa si rinnova di anno in anno e si compone principalmente di tre dispositivi: Samsung Galaxy M10, Galaxy M20 e Galaxy M30. Questi sono rispettivamente degli smartphone con display tra i 5 e i 6 pollici, con risoluzione Full HD+ per i due modelli più grandi.

All’interno di questa gamma abbiamo deciso di selezionare il nuovo Samsung Galaxy M21, il dispositivo ideale per chi cerca tanta autonomia, buone prestazioni e un prezzo al di sotto dei 250€.

Samsung Galaxy M31

Miglior smartphone Samsung: serie Galaxy A

Alziamo un po’ l’asticella con la seconda gamma di prodotti: stiamo parlando di Samsung Galaxy A, altra famiglia di prodotti – questa volta però di fascia media – dotati di un design più curato, con display pressoché sprovvisti di cornici laterali e schermo Super AMOLED. La gamma “Galaxy A” arriva poi con un comparto fotografico migliorato, in grado di regalare scatti che si rivelano spesso essere migliori di molti altri dispositivi della concorrenza, sulla stessa fascia di prezzo. Migliorano poi anche le batterie ed il metodo di caricamento di quest’ultime, che in questo caso fa affidamento su connettori USB Type-C.

Samsung Galaxy A71

Uno dei miglior smartphone Samsung è nella fascia media di mercato e si tratta del Samsung Galaxy A71. Ha un display da 6,7 pollici Super AMOLED con formato 18,5:9 (risoluzione 2400×1080 pixel) che può sembrare enorme, ma che grazie all’addio a bordi e cornici, rimane comunque compatto e ben maneggevole. C’è il foro in alto sullo schermo che protegge la fotocamera anteriore da 32 MP. Ottimo anche il resto del comparto fotografico, che può vantare la presenza di una quadrupla fotocamera posteriore, rispettivamente con sensori da 64 Mp + 5 Mp + 5 Mp + 12 Mp, in cui c’è un sensore con grandangolo (da 120 gradi), una lente zoom ed un sensore necessario per ottenere l’effetto profondità all’interno dei ritratti. Il sensore d’impronte digitali si sposta di direttamente al di sotto del display.

Lato software, infine, troviamo la presenza di Android Pie 10, spinto dal chip Qualcomm Snapdragon 730G – octa-core a 2 GHz – affiancato da 6 GB di RAM e da 128 GB di storage. Lato connettività, invece, troviamo la presenza di un modulo NFC, un modem 4G Cat.11 e una porta USB Type-C con tecnologia di ricarica rapida. Il Galaxy A71 offre un bagaglio di caratteristiche tecniche, di design e di completezza complessiva che lo rendono sicuramente uno dei miglior smartphone Samsung da consigliare.

Miglior smartphone Samsung: serie Galaxy S

La gamma “Galaxy S” di Samsung la conosciamo ormai tutti: questa non è altri che la famiglia di top di gamma che anno dopo anno il colosso sudcoreano decide di immettere sul mercato. Si tratta di una vera e propria “famiglia” di prodotti, che esiste ormai da dieci edizioni e risale ai primi tempi in cui il mercato di smartphone Android cercava, con difficoltà, di eguagliare i risultati raggiunti da Apple con i propri iPhone. Nel tempo gli smartphone Samsung Galaxy S hanno saputo intraprendere la propria strada, provvedendo a rinnovare il settore grazie a soluzioni innovative come i già citati display OLED, ma anche i pannelli Edge, ovvero ricurvi sui lati e senza cornici, oppure i nuovi Infinity-O Display che troviamo sugli ultimi Samsung Galaxy S20.

Gli smartphone Samsung Galaxy S rappresentano ad due dei flagship più ambiti nell’intero settore mobile. Questi non solo dispongono una scheda tecnica fiammante e all’ultimo grido, ma godono di un form-factor innovativo, con il pannello frontale ricoperto (quasi) interamente dal display ed una scocca estremamente Premium, composta di vetro e alluminio che rende il tutto ancora più prestigioso.

Samsung Galaxy S20 FE

Samsung Galaxy S21

Miglior smartphone Samsung: serie Galaxy Note

La gamma Galaxy Note rappresenta da sempre la prima scelta di tutti quegli utenti che desiderano di più di un comune smartphone, ma preferiscono optare per un ampio phablet dotato anche di stylus integrata, che in questo caso porta il nome di S-Pen. Un Samsung Galaxy Note risulta essere perfetto per tutti quegli utenti che desiderano ben più di un semplice smartphone e che preferiscono optare per un vero e proprio dispositivo tuttofare da portare sempre con sé, dotato di un ampio display, di una scheda tecnica senza eguali e di tutte le possibilità offerte dalla sopracitata stylus.

L’ultimo arrivato di questa gamma è il Samsung Galaxy Note 10, un vero e proprio concentrato di tecnologia, che riprende le linee sottili di Galaxy S10 estendendone ancora di più il display e adattandolo alle funzionalità offerte dalla S-Pen, ovviamente inclusa nella confezione. Attualmente Galaxy Note 10 Plus rappresenta il terminale più prestante dell’intero settore mobile: scopriamolo nel dettaglio.

Samsung Galaxy Note 20 Ultra

Miglior smartphone Samsung: serie Z

Samsung Galaxy Z Flip

Lascia un commento