Robot aspirapolvere e lavapavimenti: i migliori robot 2 in 1

Robot aspirapolvere e lavapavimenti: i migliori robot 2 in 1

N.B. Questa guida all'acquisto, proprio come tutte le altre, è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo.

Perché fermarsi solo ad aspirare quando un solo robot può anche lavare il pavimento? In questa guida scopriremo i migliori robot aspirapolvere e lavapavimenti attualmente in commercio, per igienizzare in un colpo solo tutte le superfici della vostra casa.

Robot aspirapolvere e lavapavimenti: quale comprare

Siete alla ricerca di un dispositivo capace di farvi dimenticare la pulizia del pavimento ma non sapete quale scegliere? Effettivamente il mercato della pulizia casalinga si espanso a tal punto da lasciare interdetto anche il più esperto. Ci sono aspirapolvere multi-cicloniche, macchine per la pulizia a vapore, robot lavavetri, aspirabriciole, scope elettriche. Orientarsi non è per niente facile, ma se cercate un prodotto capace di aspirare e lavare il vostro pavimento non troverete niente di meglio di un robot aspirapolvere e lavapavimenti. Attenzione però questi robot sono in grado di fornire un lavaggio limitato vicino più ad una “rinfrescata” del pavimento che ad un lavaggio vero e proprio.

Questi piccoli aiutanti automatici si differenziano sia dai robot aspirapolvere classici che dai robot lavapavimenti a secco, con acqua o mop, perché sono in grado di offrire una pulizia a cavallo tra i due. Il mercato dei robot per la pulizia offre infatti questa soluzione ibrida capace di venire incontro anche alle esigenze del più impegnato di voi. Un robot aspirapolvere è un oggetto che semplifica la vita frenetica di oggi, una macchina per risparmiare tempo, che non richiede troppe attenzioni e che svolge il suo lavoro al meglio e senza sprechi.

Ecco perché la prima caratteristica che abbiamo considerato nella scelta di questi prodotti è proprio la facilità di programmazione del robot. La programmazione è un procedimento che solitamente va impostato una sola volta, all’inizio della prima pulizia, e serve a far memorizzare al robot la struttura della vostra casa.

Funzioni e sensori

Deve garantire inoltre impostazioni piuttosto variegate sia in ambito di tempistiche che in ambito di funzioni e sensori. Questi ultimi sono strettamente legati alla programmazione perché consentono di arricchire il lavoro di pulizia del robot, come ad esempio la funzione per pulire vicino al battiscopa o ripassare più volte una zona. Naturalmente, maggiore è l’ottimizzazione delle funzioni di un robot, maggiore sarà il risparmio energetico. Se un robot riesce a mappare le stanze della casa e a scegliere il percorso migliore da seguire riuscirà sicuramente a limitare i consumi ed ottimizzare il lavoro. Inoltre i sensori gli verranno in soccorso per orientarsi al meglio evitando ogni ostacolo.

robot aspirapolvere e lavapavimenti

Nella scelta di un robot aspirapolvere e lavapavimenti ci sono però anche altre caratteristiche da considerare.

Potenza di aspirazione

La potenza di aspirazione è un valore essenziale, per questo abbiamo scelto prodotti capace di regolare autonomamente la propria forza aspirante in base al pavimento e abbastanza potenti da aspirare anche le briciole più grandi.

Serbatoio

Siccome parliamo però di robot lavapavimenti va valutato anche il serbatoio d’acqua e dei vari detergenti che vanno miscelati con l’acqua. I robot che abbiamo scelto per questa selezione offrono un getto d’acqua talmente potente da non aver bisogno di detergenti particolari, ma possono pulire i pavimenti anche solo con l’acqua oppure magari aggiungendo al serbatoio un po’ di aceto.

Autonomia

Infine è bene considerare anche l’autonomia. Le macchine scelte sono tutte in grado di andarsi a ricaricare da sole ma è bene portarsi a casa un robot che passi più tempo a pulire piuttosto che sulla base di ricarica. Per questo abbiamo scelto tutti prodotti che superano la media massima di autonomia per quanto riguarda i robot aspirapolvere e lavapavimenti, quindi oltre i 60 minuti.

Prima di passare alla nostra selezione dei migliori robot aspirapolvere e lavapavimenti c’è da dire che questi robot sono molto differenti dai robot lavapavimento classici. I robot di questa selezione sono studiati per fornire il meglio di aspirazione e lavaggio, ma è chiaro che un robot ideato per il solo lavaggio, come ad esempio la serie Braava di iRobot, fornisca prestazioni maggiori sul lavaggio. Anche perché, prendendo sempre ad esempio i Braava, questi sono in grado di fornire diverse tipologie di lavaggio che oltre a quello classico prevede anche quello a secco con panno, funzioni di strofinatura e addirittura asciugatura. È altrettanto vero che difficilmente comprerete due robot per la pulizia casalinga, uno solo per aspirazione e l’altro per lavaggio, anche perché sarebbe difficile vederli agire nella stessa casa, tuttalpiù ne comprerete uno e svolgerete a mano l’altro compito.

Ecco perché i robot aspirapolvere e lavapavimenti rappresentano un vero vantaggio e un grande risparmio di tempo e energie. Dopo aver studiato questo settore e valutato i migliori prodotti, li abbiamo elencati per voi in questa guida divisi per prezzo crescente.

Robot aspirapolvere e lavapavimenti: Fascia bassa

Per la nostra opzione economica abbiamo scelto un robot della serie V5 di ILIFE compagnia piuttosto giovane, ma che ormai ne ha fatta di strada nel campo di robot di pulizia casalinga. Nonostante esista una versione più aggiornata del robot scelto che fa parte della nuova serie V8, abbiamo preferito lo stesso il V5 che rimane migliore anche per il prezzo contenuto.

ILIFE V5s Pro

Questo robot è appositamente studiato per lavorare su ogni tipo di pavimento (legno, piastrelle, laminato, mable) con un serbatoio intelligente in grado di dosare l’acqua a seconda di sporco e superficie. Metà della parte inferiore è dedicata al panno mop per facilitare le funzioni di lavaggio. I panni sono riutilizzabili e facilmente lavabili in lavatrice. Nella confezione ce ne sono 2 ma è possibile acquistarne altri, insieme a spazzole e filtro ad un prezzo davvero conveniente. L’altra metà è invece dotata di spazzole classiche per la pulizia e l’aspirazione della polvere.

Il robot aspirapolvere e lavapavimenti di ILIFE presenta numerosi sensori anti-caduta e anti-urto. Anche in caso di incidente comunque il robot è rivestito con una circonferenza in gomma per non rovinare le superfici dei mobili colpiti. Sul fronte delle funzioni abbiamo invece 4 modalità di pulizia: a caso, specifica su una macchia, pulizia dei bordi e programmazione oraria. La rumorosità è ridotta al minimo grazie ad un sistema studiato per la diminuzione del rumore mentre il filtraggio della polvere garantisce il minimo contatto con quest’ultima.

ILIFE V5S Pro, offre un motore più potente ed efficiente rispetto alle versioni precedenti con una autonomia davvero notevole per il settore robot. Questo piccolo gioiellino infatti arriva fino a 120 minuti di autonomia con una batteria a 4 chip che non perde di prestazione. Vi consigliamo l’acquisto di questo robot aspirapolvere e lavapavimenti se cercate una soluzione smart capace di farvi risparmiare tempo e denaro, ma se volete un pavimento brillante continuate ad inoltrarvi nella nostra selezione.

Robot aspirapolvere e lavapavimenti: Fascia media

Per questa seconda fascia abbiamo scelto un robot di Xiaomi, ormai grande marchio di smartphone che si è buttato nel mondo della pulizia casalinga con uno dei robot più innovativi del settore.

Ecovacs Deebot 605

Robot aspirapolvere e lavapavimenti: Fascia alta

La fascia più costosa della nostra selezione è riservata a Ecovacs, una delle prime aziende di robot casalinghi, con un robot della serie Deebot. L’offerta di Ecovacs non è chiaramente adatta a tutte le tasche ma le funzioni del robot scelto sono il massimo che potete trovare in questo settore.

Deebot Ozmo 950

Lascia un commento